TERMINAL STERILIZATION PACKAGING PROCESS

confezionatrice automatica
disegno tecnico confezionatrice automatica
progetto 3D confezionatrice automatica

Innovativa soluzione di confezionamento per aghi sutura con Terminal sterilization process che prevede la realizzazione, attraverso una termoformatrice speciale di nostra progettazione, di una confezione in alluminio con “finestra” di Tyvek, per permettere il passaggio del gas ETO durante la sterilizzazione.

Questa soluzione inedita è un’intelligente evoluzione del classico e dispendioso doppio confezionamento che prevedeva il confezionamento degli aghi di sutura in una prima confezione in alluminio successivamente riconfezionata in una seconda busta di film plastico e carta medicale

caratteristiche tecniche

  • Il procedimento finora utilizzato per il packaging degli aghi di sutura (assorbibili e non assorbibili),prevede il loro preliminare confezionamento in alluminium pouches.
  • Questa confezione, saldata su tre dei suoi quattro lati, viene quindi inserita in autoclave per la sterilizzazione con ETO. Le tempistiche di sterilizzazione ed eventuale asciugatura in appositi forni, variano a seconda del tipo di suture
  • A sterilizzazione avvenuta, il lato ancora aperto di questa confezione viene saldato con un procedimento manuale, molto lungo e dispendioso per le aziende.
  • A causa del tipo di apertura tradizionalmente utilizzata per questa confezione “lateral easy open”, c’è un’alta possibilità di contaminazione del prodotto, dovuta al suo potenziale contatto con la parte esterna della confezione in alluminio (che non è sterile) durante l’apertura
  • Per questo motivo questa confezione in alluminio deve essere a sua volta confezionata all’interno di una in plastic & paper (outer pack) , per poi essere di nuovo sottoposta a sterilizzazione

  • Il nostro rivoluzionario Colimatic Terminal sterilization System, prevede la realizzazione, attraverso una termoformatrice speciale di nostra progettazione, di una confezione con “ finestra” di Tyvek, per permettere il passaggio del gas ETO durante la sterilizzazione
  • Dopo la sterilizzazione queste confezioni vengono portate sulla nostra blanking machine, dove vengono automaticamente saldate e tagliate con trancia integrale per dare origine ad una confezione con “top easy peel”. Questo evita la contaminazione dell’ago dopo la sua apertura, in quanto il chirurgo usa due many per aprire la confezione e deposita il suture direttamente sul suo piano di lavoro
  • Questa procedimento e confezione straordinari permettono la riduzione fino al 40% sul costo del materiale necessario per il confezionamento dei sutures: infatti non è più necessario utilizzare la confezione esterna, realizzata in costoso Tyvek e plastica
  • Riduzione costi di sterilizzazione + riduzione costi di stoccaggio consumables + rapidi tempi di confezionamento + igienicità garantita + migliore aspetto della confezione (die cut) + riduzione emissioni CO2 + aumento esponenziale della competitività aziendale

sezione video

Coligroup spa. - Via del Lavoro A. 9 - 25032 Chiari (Brescia) Italy. Tel. +39 030 7000761/2/3 - Fax 030 713370 - P.I. e C.F. 03161330984